La conclusione del progetto

Per un affido ben fatto occorre vedere una prospettiva dopo.

Conclusione del progetto di affido

  • Gli operatori hanno il compito di informare le persone coinvolte sulla valutazione relativa alla chiusura dell’intervento ed in particolare di ascoltare preventivamente la famiglia affidataria. Gli operatori accompagneranno il minore, la famiglia d’origine e la famiglia affidataria verso la chiusura dell’intervento, prevedendo tappe intermedie ed opportuni sostegni per aiutarli ad effettuare con serenità il rientro, consentendo in un secondo momento di mantenere i rapporti tra il minore, la famiglia naturale e la famiglia affidataria, qualora non vi siano controindicazioni motivate.

 

Appunti per un sostegno tra famiglie ben fatto 2015

Attraverso questo quadernetto vogliamo porci in continuità e ad integrazione della pubblicazione "Appunti sugli elementi essenziali per un affido ben fatto" pubblicato nel 2009, ora alla terza edizione, dall'Associazione famigliare "La Carovana, famiglie accoglienti in movimento". Questa realtà, a cui facciamo riferimento, raccoglie numerose famiglie della Lombardia ed è presente in diversi territori con progetti, iniziative e Reti Familiari volte a favorire il riconoscimento e la valorizzazione della cultura dell'accoglienza e della cura espressa dalle famiglie.

Appunti per un affido ben fatto