Si tratta di un intervento di supporto e aiuto rivolto a bambini e ragazzi che provengono da situazioni familiari caratterizzate da difficoltà tali da pregiudicare la capacità dei genitori di occuparsene in modo adeguato. In questo caso la famiglia affidataria accoglie il minore nella propria casa per un periodo più o meno lungo, assicurandogli il mantenimento, l’educazione e le relazioni affettive di cui necessita e favorendone il rapporto con la famiglia d’origine.