Per un affido ben fatto riteniamo vitale che l’associazionismo familiare possa giocare un ruolo significativo nella collaborazione con i Servizi e con il privato sociale
  • per la promozione, l’orientamento, l’accompagnamento e la formazione di persone e famiglie per favorire una cultura dell’accoglienza e dell’affido
  • perché si possa favorire la nascita di gruppi e reti di famiglie affidatarie e aperte all’accoglienza che abbiano il compito di praticare una relazione diffusa ed orizzontale tra famiglie affidatarie e con tutte le persone che a vario titolo intendono esprimere vicinanza e sensibilità con il mondo dell’accoglienza in famiglia.