Appunti per un affido ben fatto

Il rapporto con i Servizi

Per un affido familiare ben fatto riteniamo indispensabile che due siano i soggetti con i quali la famiglia affidataria sia in relazione, ognuno con compiti precisi e chiaramente distinti. un Servizio che sia titolare del minore e della sua famiglia d’origine (lo...

leggi tutto

La formalizzazione dell’affido

Attraverso un contratto/progetto scritto Devono essere presenti i seguenti elementi: le motivazioni che rendono necessario l’affido gli obiettivi del progetto di affido (iniziali, intermedi ed a lungo termine) predisposti dai servizi territoriali le eventuali...

leggi tutto

Conclusione del progetto di affido

Per un affido ben fatto occorre vedere una prospettiva dopo. Gli operatori hanno il compito di informare le persone coinvolte sulla valutazione relativa alla chiusura dell’intervento ed in particolare di ascoltare preventivamente la famiglia affidataria. Gli operatori...

leggi tutto

Le esigenze dei soggetti coinvolti nell’affido

Per un affido ben fatto è importante prestare attenzione alle esigenze di tutti i soggetti coinvolti Dal punto di vista del minore è bene essere preparato, informato ed ascoltato rispetto al progetto che lo riguarda (in base all’età) essere curato, mantenuto, educato,...

leggi tutto

La collaborazione con i Servizi e il privato sociale

Per un affido ben fatto riteniamo vitale che l’associazionismo familiare possa giocare un ruolo significativo nella collaborazione con i Servizi e con il privato sociale per la promozione, l’orientamento, l’accompagnamento e la formazione di persone e famiglie per...

leggi tutto